LA CITTA’ CAMBIA VOLTO

compagna realizzata da turismo creativo
presso appia studios di terracina
creative director davide scarpantonio
foto flavia fiengo
foto backstage arianna barone
modelli lino fiengo – zoe santillo – valeria iodice
style adelaide alligalli di interno3
make up erica sanna

Il concept della campagna racconta la biografia dello street artist, una vita dedicata alla comunicazione
e alla fantasia. Una figura sconosciuta, avvolta in un alone di mistero ma contemporaneamente celebre
per la sua capacità comunicativa, libera e gratuita.
Il protagonista è proprio lui, l’artista “senza volto” che “cambia volto alla città”.

La campagna multisoggetto riporta tre figure senza faccia, su fondo limbo.
Un uomo devoto, con il credo dell’arte di strada, prega il suo Dio con un rosario alternativo, con gli acini composti da tappini spray.
Una donna, una moglie, che ha sposato la causa della street-art, pronta all’altare con un bouquet di pennelli intrisi di inchiostro.
E una bambina, con un lecca lecca che è un tappo di un barattolo di vernice, che racconta l’innocenza creativa e il divertimento
che si prova dinanzi alle opere che si incontrano in strada.

I tre soggetti rappresentano tre diversi livelli di età e raccontano una duplice storia.
Quella del pubblico: perché l’opera d’arte e la comunicazione arriva a tutti.
E quella dello street-artist: perché la sua passione inizia nell’infanzia, cresce negli anni
e si conclude alla fine del processo creativo.
Ammesso che vi sia una fine.

Davide Scarpantonio
Creative director.

THE CITY FACE CHANGE

advertising developed by turismo creativo
on appia studios in terracina
creative director davide scarpantonio
photo flavia fiengo
photo backstage arianna barone
models lino fiengo – zoe santillo – valeria iodice
style adelaide alligalli di interno3
make up erica sanna

The concept of the campaign tells the biography of the street artist, a life dedicated to communication
and imagination . An unknown figure, wrapped in a mystery, but at the same time celebrated
for his ability to communicate, free.
The hero is he, the artist ” faceless ” and ” changing face of the city.”

The multi-subject advertising shows three figures faceless, on a bottom limbo.
A devout man , believe of street art , prays to his God with a rosary alternative , with the berries consist of spray caps .
A woman, a wife, who has espoused the cause of street-art, ready at the altar with a bouquet of brushes soaked in ink.
And a little girl with a lollipop that has a cap of a jar of paint, which tells the innocence creative and fun
that evidence before the works that you meet in the street.

The three subjects representing three different age levels and tells a double story.
That of the public, because the work of art and communication reaches everyone .
And that of street -artist , because his passion begins in childhood, grew over the years
and ends at the end of the creative process .
Assuming that there is an end.

David Scarpantonio
Creative director.